I Docenti

Andrea Cuman

Dottore di ricerca in sociologia dei processi culturali e docente a contratto in Informatica per la Comunicazione nella Facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell’Università Cattolica di Milano. Ricercatore presso OssCom, Centro di Ricerca sui Media e la Comunicazione dello stesso ateneo, svolge ricerca teorica e applicata sui media digitali e i processi di digitalizzazione delle industrie culturali, con particolare attenzione ai social media.
Co-responsabile della ricerca Brands - Social Media, svolge inoltre attività di docenza in Social Media Marketing presso alcuni master dello stesso ateneo e attività di consulenza sulla comunicazione e marketing digitale da freelance. Da poco Social Media Manager dell’Università degli Studi di Bergamo, ha collaborato, tra gli altri, con Edizioni Zero, UPA (Utenti Pubblicità Associati) e con La Triennale di Milano.

Paola Dubini

Paola Dubini è professore di economia aziendale all' Università Bocconi e direttore del corso di laurea in Economia per le Arti la Cultura e la Comunicazione. I suoi interessi di ricerca includono la trasformazione dei settori dei contenuti per effetto delle tecnologie di digitalizzazione, la sostenibilità delle istituzioni culturali e l'imprenditorialità in ambito culturale e sociale.
E' docente del master per redattori realizzato dall'università degli Studi di Milano, l'AIE e la Fondazione Mondadori. E' stata visiting professor presso EM-Lyon, Copenhagen Business School, the Wharton School, Stern School of Business.E' autrice di numerose pubblicazioni in Italia e all'estero sulle trasformazioni del settore editoriale e sui settori artistici e culturali.

Anna Gilardi

Anna Gilardi, laureata in psicologia, è stata responsabile delle relazioni esterne, della promozione e dei progetti di formazione di una Onlus. Ha curato per la New York University i corsi in Italia di “Arte e terapia” dall’84 al ‘95.
Nel 1988 ha fondato Stilema, società di servizi di comunicazione che da sempre si è connotata nel mondo della cultura e dell’editoria, ma che oggi comprende tutta la gamma dei molteplici servizi della comunicazione e dell'organizzazione di eventi.
Anna Gilardi guida oggi una struttura che è riuscita a diventare importante punto di riferimento esterno per differenti enti operativi soprattutto nel mondo della cultura.
I servizi offerti vanno dalla comunicazione alla promozione, dall’organizzazione di convegni e congressi scientifici e culturali alla loro gestione, attività di ufficio stampa per importanti manifestazioni culturali, sia nel panorama nazionale che internazionale, lavora per l’università, enti pubblici e privati, fondazioni, aziende, banche.

Mariella Guercio

Professore ordinario di archivistica e di gestione informatica dei documenti alla Sapienza Università di Roma, ha operato come archivista di Stato presso il Ministero dei beni culturali dal 1978 al 1998, specializzandosi nel settore degli archivi contemporanei e delle memorie digitali e collaborando a partire dal 1996 con l’Autorità per l’informatica e successivamente con il Cnipa nella definizione della normativa sulla gestione dei documenti elettronici e sulla conservazione digitale.
Fa parte del Programme Commission dell’International Council on Archives. Partner di numerosi progetti di ricerca europei e internazionali dedicati alla conservazione digitale è autore di monografie e di numerosi saggi nel settore. E’ componente del Primary Trustworthy Digital Repository Authorisation Body (ISO-PTAB) incaricato di sviluppare modelli e procedure per la certificazione dei depositi digitali e per lo sviluppo degli standard ISO 16363 e 16919. Nel 2009 ha vinto il prestigioso premio internazionale Emmett Leahy nel campo dell'Information and Records Management.

Stefano Maggi

Co-fondatore e managing director in Italia di We Are Social, il più grande network mondiale specializzato di agenzie social media. L’agenzia aiuta i brand a raggiungere i risultati di business attraverso soluzioni creative e strategiche che pongano il “social thinking” al centro del marketing.
Stefano ha un ruolo di supporto strategico e creativo a clienti riguardo l’impatto della conversazione nella creazione di una relazione tra brand e persone. Attraverso le campagne e la partnership continuativa con i clienti, We Are Social aiuta le marche a sviluppare uno scambio di valore con i propri stakeholder.
Come managing director, Stefano contribuisce alla crescita dell'agenzia, in forte sviluppo a livello italiano e internazionale, all'evoluzione della struttura, dei servizi e dei team.
Scrive di marketing, comunicazione e dei cambiamenti resi possibili dall'approccio social a queste discipline.

Alberto Marinelli

Alberto Marinelli è Professore Ordinario presso la Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione - Sapienza Università di Roma dove insegna Teoria e tecniche della comunicazione e dei nuovi media e Internet studies. E’ Presidente dell’area didattica Media, comunicazione digitale e giornalismo. Per il centro interdipartimentale DigiLab –Sapienza, coordina gli OpenLab Cultura e l’Osservatorio Social Tv. Tra le su pubblicazioni: Connessioni. Nuovi media, nuove relazioni sociali (Guerini, Milano 20083); Connecting television. La Tv al tempo di internet (Guerini, Milano 2012, con G. Celata); Le reti della comunicazione politica. Tra televisioni e social network (Firenze University Press 2010, con E. Cioni).

Emmanuel Mazzucchi

Emmanuel Mazzucchi si occupa di comunicazione sui media digitali, e in particolare di User Experience. È assegnista di ricerca presso la Sapienza e consulente per aziende ed enti pubblici.
Per DigiLab Sapienza coordina inoltre le proposte progettuali da sottoporre a programmi di ricerca e sviluppo regionali, nazionali ed Europei.
Ha gestito come project manager, UX designer e developer numerosi progetti per soggetti pubblici e privati. Attualmente sta curando il progetto per la nuova digitalidentity delle società Enel nel mondo (per AleteiaCommunication). Nell’ultimo anno ha condotto attività di User Experience Research finalizzata al redesign dei siti m.Vodafone.it e m.Sky.it.
Dal 2003 svolge attività didattica nell’ambito di master e corsi post lauream universitari e in corsi di formazione professionale. Si è occupato di vari aspetti legati alla progettazione di contenuti e servizi per l’ambiente web e il mobile, la tv interattiva, la comunicazione pubblica e i nuovi media, l’usabilità delle interfacce e la user experience.

Lorenzo Pezzica

Nato nel 1965, è archivista e storico. Vive e lavora a Milano.
Archivista, si occupa da anni di riordino, inventariazione, valorizzazione e automazione di archivi storici, di informatizzazione dei sistemi documentari, di archivi digitali, standard descrittivi e formazione archivistica. Ha insegnato Informatica applicata agli archivi storici presso l’Università “La Sapienza” di Roma e tiene corsi di archivistica informatica presso diverse Università ed Enti. È stato responsabile per la formazione del Progetto Sesamo (software per gli archivi storici) della Regione Lombardia. È socio ordinario dell’ANAI.
Storico, si occupa di storia contemporanea, di “Public History”, di metodologia e fonti per la storia. Collabora con diverse riviste tra cui «Il mestiere di storico. Rivista della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea». È stato direttore scientifico del progetto Il futuro della memoria. Dall’Unità d’Italia ai giorni nostri. La storia va narrata (2011-13, Fondazione Cariplo).
Ha esperienza pluriennale in ideazione, progettazione, coordinamento di progetti archivistici, storici e culturali. Ha pubblicato diverse monografie, saggi e articoli di argomento archivistico e storico.

Ludovica Piccardo

Ludovica Piccardo è laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali e ha ottenuto un Master europeo in Mediazione Intermediterranea. Ha lavorato dapprima come ricercatrice in Marocco. Dal 2010 al 2013 ha lavorato per Feltrinelli Editore ed è stata responsabile dell'associazione Il Razzismo è una brutta storia occupandosi di comunicazione e progettazione. Attualmente lavora nella didattica della Scuola Holden e coordina la formazione aziendale e i corsi di alta formazione.

Luca Temporelli

Senior account executive presso We Are Social. Dopo la laurea triennale in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e la laurea specialistica in Comunicazione d’Impresa, Luca inizia la propria carriera professionale presso Lagostina svolgendo attività di web marketing. Passato al mondo delle agenzie, si occupa dapprima di PR presso Weber Shandwick e in seguito di comunicazione social presso We Are Social, conversation agency internazionale, dove lavora dal 2013. Luca ha nel tempo collaborato con alcuni blog di settore come Pinterestitaly e con testate online come Wired, portale per il quale contribuisce ancora oggi alla sezione web e social.

I Content Providers

Aldo Arbore

Maestro elementare e internauta dai primi anni '90, oggi insegna cercando di coniugare l'approccio montessoriano con la didattica digitale. Nel 2014 ha dato vita al CoderDojo della propria città. L'esperienza di Instructional Designer, iniziata quando nasceva l'e-learning, si è arricchita negli anni di competenze autoriali, anche grazie alla Scuola Holden, fino ad evolvere in un'ampia professionalità di web e socialweb storytelling digitale.

Gianluca Arnesano

Marketing e Digital Communication Consultant con oltre 15 anni di esperienza specializzato in Social Media, Marketing Digitale e Comunicazione Integrata. E' autore del libro “Viral Marketing e strumenti di comunicazione innovativa”, Franco Angeli Milano, uno dei primi libri sui temi del marketing e della comunicazione innovativa. Pioniere ed appassionato di nuovi media e nuove piattaforme è docente di “Digital Marketing” presso l’università Parthenope (Napoli) e consulente presso aziende ed istituzioni sui temi della comunicazione digitale

Stefania Carulli

Stefania Carulli è dottore di ricerca in Scienze della comunicazione presso la Sapienza, Università di Roma. Presso il medesimo ateneo è stata coordinatrice organizzativa del Master in Comunicazione Pubblica e Istituzionale Publi.Com. dal 2009 al 2014. Ha partecipato ad attività di ricerca sulla comunicazione nell'ambito del non profit e sui temi della valutazione e della progettazione sociale. È consulente per la formazione, esperta in comunicazione del non profit. Si occupa di tutoring per corsi post lauream e per corsi di aggiornamento, sia in aula che online. Coordina percorsi didattici per studenti universitari, dipendenti pubblici e operatori del non profit. È redattrice di TechEconomy.

Stella Di Fazio

Stella Di Fazio, archivista, è laureata in informatica umanistica e collabora dalla fine degli anni Novanta col Centro MAAS di Roma nell'ambito della ricerca di metodologie e standard innovativi applicati al dominio archivistico. Si occupa principalmente di linguaggi di marcatura e di rappresentazione della conoscenza attraverso gli standard del Semantic Web. Ha svolto attività didattiche e di tutoraggio nell’ambito di progetti di ricerca e formazione, corsi di specializzazione, master universitari, seminari avanzati. Collabora dal 2013 con l'Istituto centrale per gli archivi, per il quale segue in particolare il progetto di pubblicazione dei Linked Open Data del Sistema Archivistico Nazionale.